Come Fare Podcast su iTunes con Spreaker

In questa puntata del podcast Web Marketing 24 parliamo di come fare Podcast e come pubblicarli su iTunes utilizzando Spreaker.

Giulio Gaudiano ci aiuta a scoprire qualcosa in pi√Ļ su Spreaker grazie a una piacevole chiacchierata con Tonia Maffeo, la Community Manager di Spreaker.com.

Per qualsiasi informazione, puoi scrivere direttamente a Tonia Maffeo, o scriverci a info@youmediaweb.com.

Guarda il video qui sotto e non dimenticare di iscriverti gratis al nostro canale YouTube o al podcast su iTunes ūüôā

 

 

Spreaker è un servizio web e mobile che ti permette di:

  • creare podcast audio, siano essi in diretta o in differita;
  • pubblicarli e condividerli sui social network, su iTunes e sui siti web o blog.

Tra tutti i servizi che esistono per creare podcast compatibili con iTunes, Spreaker è il migliore perché ti consente di creare e condividere i tuoi podcast in modo semplice e gratuito, mantenendo comunque una buona qualità audio.

Tutto quello di cui hai bisogno √® una connessione a Internet e un microfono. Basta anche il microfono interno dello smarthpone: grazie all’app per iOS e Android¬†puoi registrare un contenuto audio in qualunque momento della giornata e direttamente dal tuo smartphone.

Partendo dall’idea che tu abbia gi√† il file mp3 della trasmissione, ti proponiamo qui di seguito un elenco dei passi da seguire per creare un podcast e pubblicarlo su iTunes.

1. Iscriviti a Spreaker

Vai su Spreaker.com e crea un account, oppure loggati con il tuo profilo Facebook o Twitter.

2. Crea la tua trasmissione

Specifica il tuo profilo, cioè se sei un podcaster, uno speaker o un dj.

Spreaker personalizzer√† la tua esperienza a seconda del profilo che selezioni. Un podcaster, per esempio, pu√≤ creare degli “show” ovvero un numero indefinito di podcast diversi per trattare varie tematiche.

La versione free ha uno spazio audio limitato a 10 ore e la trasmissione può avere una durata massima di 30 minuti. Se sei un professionista quindi, prima o poi, ti troverai a dover usufruire dei pacchetti a pagamento. Nel frattempo non dovrai pagare nulla.

3. Fai l’upload del file mp3

Carica il tuo file mp3 specificando:

  • nome;
  • descrizione;
  • tag.

4. Crea il feed con FeedBurner

Ogni show ha un suo un feed RSS, cioè un file in cui sono presenti le informazioni e il link al tuo file audio su Spreaker.

Il feed RSS è necessario per pubblicare il tuo podcast in iTunes. Il problema è che se in futuro volessi modificarlo, iTunes non lo permette.

Per questo motivo, è meglio non inserire direttamente il feed RSS di Spreaker in iTunes. Ti consigliamo invece di passare prima da Feedburner.com.

FeedBurner √® un servizio di propriet√† di Google che ti permette di creare un’alias, cio√® un feed contenitore che contenga il tuo feed Spreaker di partenza. A differenza di iTunes, ti permette di cambiare la source della tua trasmissione quando vuoi.

Sostanzialmente quello che devi fare è:

  1. prendere il feed da Spreaker;
  2. creare un feed che incapsuli il feed di partenza;
  3. inserire il feed di FeedBurner in iTunes.

5. Inserisci il podcast su iTunes

Ecco gli step da seguire per inserire il tuo podcast su iTunes:

  1. apri iTunes;
  2. vai sull’iTunes Store;
  3. clicca sulla sezione “Podcast”;
  4. clicca su “Invia un Podcast”;
  5. inserisci il link del feed RSS di FeedBurner;
  6. scrivi il titolo e alcune informazioni che permettono ad iTunes di catalogare il tuo show.

Il tuo podcast non sar√† subito disponibile nell’iTunes Store, deve essere prima esaminato e approvato dal team di iTunes: il processo pu√≤ richiedere fino a 24 ore. In ogni caso riceverai la conferma via email.

Un’altra cosa veramente interessante che ho scoperto dopo aver caricato il primo file su Spreaker √® che si pu√≤ fare l’export su SoundCloud e su YouTube.

Se scegli di esportare su YouTube, in particolare, Spreaker aggiungerà in maniera automatica le tue informazioni e la tua foto alla traccia audio, generando il video che viene esportato.

In poche parole, la distribuzione del podcast di Spreaker va dai semplici social network alle piattaforme di condivisione audio pi√Ļ diffuse. Con un solo upload puoi avere la massima condivisione.